lunedì 16 maggio 2016

Passatore 2016: prologo

Il countdown è iniziato, ancora 10 giorni e Passatore sarà! 

Questa 100 non era prevista, tantomeno cercata, ma come l'anno scorso mi sono ritrovato ad optare più facilmente per il sì, piuttosto che per il no, anche se la decisione di iscrivermi è arrivata solamente dopo la delusione irlandese di quest'anno! 

Le edizioni 2014 e 2015 mi hanno dato tanto in termini di consapevolezza dei miei mezzi, ed assieme ai tanti mesi di preparazione fisica e mentale hanno forgiato il mio corpo al punto tale da trasformarmi in un ultramaratoneta senza che me ne rendessi conto.

Ultramarathoner significa colui che supera la distanza della Maratona di corsa e dopo questi 3 anni penso sia un'etichetta più che meritata, anche se ancora oggi fa strano vedermi appartenere a questa categoria! Quest'anno come l'anno scorso arrivo alla Start line con meno km sulle gambe rispetto al 2014 ma anche del 2015, con il PB nella maratona di Verona, con i seppur di poco PB nella Strasimeno e 50 di Romagna ma anche con il ritiro al 55° km nella Connemarathon. 

 Mai avrei pensato di trovarmi a fare tre volte consecutivamente 100km ed invece ancora 10 giorni e la magia si ripeterà!Grande ruolo ha avuto nella mia propensione a ripetermi, la partecipazione ed esordio dell'amico Marco, romagnolo DOC ormai dublinese acquisito, conosciuto nel 2012 in occasione della Magia di Connemara 2012, magia che ha permesso e che permetterà il nostro poter tagliare il traguardo in Faenza, col ricordo di Simone nel cuore lungo quei 100km e la sua reale spinta motivazionale! 

Ancora una volta la faentina sarà teatro del mio stare coi miei angeli. 

Il tunnel immaginario sta chiudendo la sua calotta, operazione che proseguirà lungo questi 10 giorni rimanenti così da lasciarmi al mio viaggio in un contesto surreale dove tutto risuona ovattato e dove solo il rumore dei passi, il respiro, il battito del cuore, il vociferare dei compagni di viaggio, mi ricorderanno quanto è preziosa la vita e la fortuna di viverla! 

 Un anno fa tagliavo il traguardo e chiedevo ad Ania di diventare mia moglie, a distanza di un anno quest'oggi abbiamo inviato le partecipazioni: #correreelamiavita ed Ania dev'esserne parte integrante!

10 commenti:

  1. Che sia un grande viaggio:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo Kikko, speriamo di riuscire a goderselo fino a Faenza

      Elimina
  2. Connemarathon 2016 particolare per te e per me che nemmeno sono partito seppur col pettorale 25 in tasca. Mentre tu farai la tua 3^ cento e Marco la 1^ io correrò la mia prima 10km di Simone a casa nostra. Tutti con Simone nel cuore. Go Simone Go

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ps indovina quale maglia indosserò all'esordio? 😉

      Elimina
    2. Grandedeee così si fa!
      Proud of you
      GO Christian GO

      Elimina
  3. Il merito (o la colpa 😂😂) è anche tuo.
    Ricordi la corsa ad aprile 2015? Da lì son partito.... 12 km dal nulla...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di essere stato complice nel regalare un sorriso a Simone!

      Elimina