sabato 27 agosto 2016

€100 per Hour of running #AMATRICEEARTHQUAKE #TERREMOTOAMATRICE

A pochi giorni (16) dal matrimonio con Ania in Bydgoszcz (10 settembre),
la tragedia di Amatrice non mi ha lasciato indifferente.
Un legame particolare mi lega a quei luoghi, tanti sono i ricordi:
non solo di bambino ed alle tante volte in visita ai miiei zii, ad un soggiorno estivo insieme ai miei cari, alle tre partecipazioni (2005, 2011, 2012) nella rinomata gara Amatrice-Configno, insomma, di motivi ce ne sono a iosa per sentirmi colpito dal terremoto che ha cancellato tutto questo e sento di dover fare qualcosa.
E' di questi giorni l'idea di prendere parte alla mia prima 6 ore in quel di Castiglion Fiorentino, Arezzo, sebbene la forma fisica non sia delle migliori.
Ebbene, correrò con AMATRICE nel cuore, cercando di aiutare in qualche modo concreto! Solo un miracolo mi farà correre tanto ma quando si tratta di CUORE i miracoli possono accadere!
Ed allora ecco questa raccolta fondi, poco di ognuno sarà qualcosa di concreto per chi non ha più niente!!!
english version:
I have been caught by the tragedia that happened in Amatrice just few days before my wedding with Ania.
There is a special bond between me and the corners of this city, many of them are the memories:
as a kid when I was going to visit my aunt and uncle, the summer time spent together with my parents, three times participation  (2005, 2011, 2012) in the race Amatrice-Confingo. There are a lot of reasons to feel touched by this terrible earthquake which destroyed all those places and I feel obliged to make some actions.

Although I am not in my best form, I was thinking also before to take part in the 6-hour race in Castiglion Fiorentino, Arezzo. Now, everything has been changed and running with AMATRICE in my heart and trying to help the town in a particular way might do the miracle and running 6 hours might be possible
So here it is, the fund for collecting the resources for the people that have lost everything, any amount counts!
Let's make 100 euro per hour of running which gives the total target 600 euro. We can do it! Let's change something while we can!






mercoledì 24 agosto 2016

mercoledì 17 agosto 2016

Scarico.. Prematrimoniale!

La Maratona più emozionante, quella più complicata, quella di cui non conosci il percorso ma di cui tutti parlano, nel bene e nel male! 
L'adrenalina inizia a farla da padrone, come per tutti gli eventi preparati al meglio, stavolta però si è trattato di 14 mesi di preparazione, senza stress e cercando di fare del proprio meglio!
Ruolo determinante nel percorso fino ad oggi, lo ha sicuramente impersonato miss Wolf, senza la determinazione della mia lupa tutto questo non sarebbe stato possibile! 
Ancora 23 giorni

venerdì 5 agosto 2016

Tre Comuni (abruzzo)

Un weekend rilassante voleva essere la scusa di prendere parte a questa gara, e così è stato!
Posti magnifici a ridosso della Majella, dove d'inverno sono protagonisti gli sciatori e le piste di Roccaraso.
Questa gara mi è servita per capire che forse è arrivato il momento di dire basta ai mancati allenamenti, ai peccati alimentari e togliere questi 3 kg di troppo (a tanto ammontano dopo la fase di ozio post fatiche degli ultimi 12 mesi)!
Alla partenza me ne stavo con Ania nel centro di Pescocostanzo, godendo e respirando l'aria di festa assieme a tanta altra gente, assistendo alle gare dei più giovani e l'idea di dover correre per 15.2 km mi rammentava che si sarebbe trattato di una sfacchinata che in quel momento proprio non mi mancava,  seppur consapevole che dopo mi sarei sentito meglio, a prescindere dalla faticata!
Fatto sta che alle 18.00 si partiva e cercavo di godere il più possibile del gesto atletico, nonostante il corpo fosse un pò contrario!
Correvo senza Garmin e cercavo di fare del mio meglio su di un percorso per niente facile, fatto di una forte discesa nei primi km, per poi ritrovarsi in piano e risalire a Roccaraso, fino ad arrivare sotto Rivisondoli dove al 12° km una scalinata di 400 gradini ti riportava agli ultimi 2 km che mancavano per tornare al centro di Pescocostanzo!
La volontà era quella di correre sempre lungo quei scalini, invece solo nei primi 5 di 400 riuscivo negli intenti, poi al passo...
Il cronometro dice 1:21:19 per 15.2 km, ossia 5:21 al km, 313/638 dice la posizione,  io dico che nonostante tutto è una delle TODO!