lunedì 12 marzo 2012

ADRENALINE

Come si fa a passare da un morale sotto i tacchi al settimo cielo?!? 

Easy, metti 2 volte 20km nello stesso giorno, pianifichi 35km di lungo nella maratona di Roma di domenica prossima assieme ai BLOGTROTTERS, leggi le news di seguito e chatti con Simone Grassi amichevolmente via Google per promettersi un BLOGPOINT storico in quel di Gallway il prossimo 31/03.

NB:
la schiena sta meglio, ma penso si è capito! 

A Connemara per godermi un'esperienza che vale un PB sotto le 3ore, comunque vada!

E come dirà il grande Giorgio "Correre per me è una passione, un istinto, ma anche un modo perfetto per consocere nuovi amici e vedere nuovi luoghi"   ed aggiungo: avere la possibilità di condividere un blogpoint con l'amico Simone.

----------------------------------------------------------------------------

Direttamente dal sito ufficiale:

Ven, 17/02/2012

Giorgio Calcaterra ha confermato che parteciperà all'edizione dell'ultra maratona di connemara 2012

L'attuale campione del mondo di 100km l'italiano Giorgio Calcaterra il primo aprile correrà le 39.3 miglia della ultra maratona di Connemara.

Calcaterra ha vinto l'oro al campionato del mondo di 100km in Olanda lo scorso settembre in un tempo di 6:27'. Parlando del prossimo viaggio a Connemara, Giorgio ha detto: "Correre per me è una passione, un istinto, ma anche un modo perfetto per consocere nuovi amici e vedere nuovi luoghi". Il mio amico Simone mi ha parlato di che magnifico posto sia, un posto fantastico fatto di grandi ed aperti spazi. qualcosa che manca nella mia città in Italia. Mi divertirà correre in particolare perchè competere su questa distanza per me è il giusto compromesso tra velocità e resistenza che sono sicuro mi aiuteranno ad avere un fantastica giornata per il mio primo viaggio nell'ovest d'Irlanda".

Il direttore della corsa Ray O'Connor ha detto "Avere un campione del mondo a Connemara è un vero sogno, ma accogliere Giorgio è anche meglio, è una legenda e sarà un piacere  vederlo mescolarsi e prepararsi come gli altri che coprioranno il percorso della leggendaria ultramaratona". Lui dice di essere confidente di riuscire ad abbattere le 4 ore, non ci resta che vedere se Connemra glielo permetterà.
Questo aggiungerà un ulteritore vantaggio a chiunque farà parte del gruppo in quel grande giorno".

Giorgio ha corso oltre 100 maratone e detiene il suo miglior tempo di 2:13'. Nel 2000 lui ha corso incredibilmente 16 maratone sotto le 2:20', un record di cui è particolarmente orgoglioso.

Giorgio non ha tutto a suo favore, l'attuale detentore del primato David Kirkland, fa il suo viaggio di ritorno a Connemara. Avendo già ottenuto uno stratosferico 4:03' nel 2010, anche David confida di abbattere le 4 ore. Qualsiasi cosa accadrà sarà una corsa epica.

----------------------------------------------------------------------------

Directly from ufficial site:


Fri, 17/02/2012 

GIORGIO CALCATERRA CONFIRMED STARTER FOR 2012 CONNEMARA ULTRA MARATHON

The current World 100K Champion, Italian Giorgio Calcaterra is a confirmed starter of the 39.3 mile Ultra in Connemara on April 1st next.
Calcaterra won Gold at the 100K world championships in Holland last September in a time 6 hours 27 minutes. Speaking about his upcoming trip to Connemara, Giorgio said "Running for me is a passion, an instinct, but also a magnificent way to see new places and get to know new friends. My friend Simone told me about the Connemarathon and what a wonderful race it is, set in a great place with open and big spaces, something that is missing in my home city in Italy. I know I will enjoy this race in particular, because competing in an event of this distance, for me is the right compromise between speed and endurance and I am sure this will help me to have a fantastic day for my first trip to the West of Ireland".
Race Director Ray O'Connor said "Having a world champion in Connemara is a dream come true, but welcoming Giorgio Calcaterra is even better - the man is a legend, and it will be a pleasure to see him mingling and preparing like everyone else to take on the legendary Connemarathon Ultra Course. He says he's confident of breaking 4 hours - we'll just have to see what Connemara can throw at him. This will add an extra edge to the excitement everyone will feel in the buildup to the big day".
Giorgio has run over 100 marathons and holds a personal best time of 2 hours 13 minutes. In 2000 he ran and incredible 16 marathons under 2 hours 20 minutes a record that he is particularly proud of.
Giorgio won't have it all his own way though as the current course record holder David Kirkland from the UK makes a return trip to Connemara. Having already posted a super fast 4 hours and 3 minutes in 2010, David is also confident of breaking the illusive sub 4. Whatever happens, It will be an epic race.


15 commenti:

  1. che bella compagnia... :) leggo in giro di una gran bella e inconsueta mara, averlo saputo prima chissà.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è solo un'edizione questa anzi, LA edizione!

      Elimina
  2. Io ai miracoli non ci credo!
    ti sei fatto fare dei massaggi? Antiinfiammatori? hai barato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessun miracolo Tosto, nessun miracolo!
      Ti spiego: mar, mer, gio e ven stavo a pezzi, poi ven mattina sono riuscito a passare da un fisioterapista, m'ha dato una "scrocchiata" generale alla schiena e m'ha detto che potevo riprendere, poi avremmo fatto il punto!
      Me ne sono andato dolorante come prima ma forte di quel suggerimento l'indomani, sabato, ho preso e sono uscito con l'intenzione di rimettere su Km, 20 era il target.. ti dico solo che dopo 15' avevo la frequenza altissima e non riuscivo a farla riscendere, allorchè, mai fatto in allenamento, mai, ho camminato 2-3', il tempo di far riabbassare la frequenza e mi sono armato di tanta forza di volontà, fino a quel momento avevo corso solo 5 km ed ancora avevo tutto il percorso in discesa da fare per poi risalire!
      Il ritmo era scandaloso ma ho voluto lo stesso continuare, mi son detto: l'importante direbbe Simone è comunque correre, anche se più piano, ma correre, e così ho fatto!
      Alla fine 20km li chiudo in 2:05', scandaloso lo so, ma orgoglioso di esserci riuscito dopo 4 gg di stop, un trascloco ed una partita a calcio8!
      Poi, sbrigo tutte le faccende di casa da bravo casalingo, mangio pasta e riprendo con le lavatrici.. mi fermo mezz'ora, mi rilasso e poi decido di portare a termine la mia idea: andare a correre i secondi 20 e vedere che succedeva!
      Bèh, già dalla frequenza vedevo il netto migliormaneto rispetto alla mattina, il percorso era lo stesso!
      I primi 15km escono molto + brillanti e meno sofferti, poi il ritorno verso casa in salita ed i 20 di qualche ora prima hanno fatto la differenza, negli ultimi 5km ho alternato due volte il passo: avevo una fame assurda!
      Arrivato a casa mi sono sdocciato e mi sono fatto 3 etti 1/2 di pasta col pomodoro! ero a pezzi ma ca..o ci ero riuscito! avevo messo 40 km sulle gambe tutti in un giorno dopo 4gg di stop!
      la schiena sta molto meglio, ancora rompe ma va bene così ora!diciamo così!
      Domenica ne azzardo 35 tutti di fila a 5', dietro alla lepre RB.. che ne uscirà fuori non lo so, ma quello che so è che per Connemara farà necessità virtù!

      Elimina
  3. Naaa... dicce er nome del pusher..!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. de sicuro nn è il tuo: altri livelli :/

      Elimina
  4. beh 4gg di stop non sono deallenanti! anzi possono essere un bel viatico per recuperare. Cmq hai visto che il massaggio funzia? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quello che ha funzionato è stato ritrovare la fiducia nella mia condizione dopo essermi fatto vedere da un addetto ai lavori e poter scongiurare il peggio!

      Elimina
  5. Quindi farai da Pacer a Calcaterra? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cavolo Luca, era un segreto :D :D :D

      Elimina
  6. Salutami Giorgio e staccalo solo in volata ...se gli parti a 2km dalla fine ti frega.

    RispondiElimina
  7. Buona corsa per domani mitico:-)

    RispondiElimina