martedì 14 ottobre 2014

Wolf w-e -> Weekend da Lupi

Mia 4^ partecipazione alla 30 del Mare di Roma: sensazioni da esordio per un atleta maturo ma non troppo :)

Blogpoint riuscitissimo, al mattino per il caffè ma soprattutto alle 13:00 per il pranzo ;) (nota di merito a Franco, che ha voluto esserci nonostante sia fermo ai box)

 

Meteo spettacolare, forse troppo caldo ed umido per correre ma per me è andato bene così, stavolta c'era la mia Wolf che meritava il bel tempo per l'alzataccia a cui l'ho costretta ma a cui ha volentieri aderito!

Considerando quanto sto correndo da dopo le fatiche della 100 etc.. non avevo nulla da pretendere da questo "trentino", se non cercare di fare del mio meglio onorando la presenza di Miss Wolf e ripercorrendo con la mente quanto provato nell'edizione scorsa. Partecipazione che mi vedeva aggiungere 6 km di riscaldamento con già l'obiettivo Passatore nella mia testa; devo dire che quella passata fu il primo passo verso Faenza, perchè quando al 14° km, diventati 20 col riscaldamento, il ritmo calava vistosamente da principiante, nel ripassare vicino alla zona partenza la tentazione di ritirarmi fu davvero forte ma fu allora che pensai: 
"a Maure', se te ritiri adesso er Passatore te lo puoi pure scorda'!
ed allora decisi di farmi i rimanenti 16km totalemente controvoglia, chiudendo i trenta in quasi 3:00 ore! Col senno di poi posso dire che lì iniziò la mia sfida lungo la faentina!


Stavolta invece non c'erano obiettivi, ma solamente correre al meglio ed evitare "figuracce". Durante il viaggio i pensieri non sono non potuti andare all'anno scorso, alle sofferenze di mamma, che solo due mesi dopo..
Alla promessa Passatore che era ancora solo una "diceria" e che invece sono riuscito a mantenere col passare dei mesi. Ecco, domenica ho corso 30km scarico da stress, anche e soprattutto grazie ad Anna. Con lei mi sono goduto un weekend come da troppo tempo non facevo, 48 ore intense che ci hanno dato tanto.





1 commento: