sabato 3 dicembre 2011

Resisto dunque sono.. No: Sono, dunque resisto

ecco, questa può essere la frase che riassume questa mia parte di vita!
Dopo la morte di papà, puntuali sono arrivati i problemi, ma proprio partendo dal suo principio di vita

"I PROBLEMI SON FATTI PER ESSERE RISOLTI, SE NON SI POSSONO RISOLVERE ALLORA NON SONO PROBLEMI ED E' INUTILE STARNE MALE"

ho deciso di non piangermi addosso e reagire! Uno per volta, un problema alla volta da affrontare, considerarli nel loro insieme non me ne farebbe risolvere nemmeno uno!
E poi: devo fare il possibile perchè io posso, lui non può più.. E quanto avrebbe voluto risolverli lui tutti 'sti problemi, nel suo modo, col suo stile.. Ed allora cercando di adattare alle mie capacità/possibilità i suoi insegnamenti, farò di tutto per riordinare questa vita!

Ed allora?!? Smetto di correre?!? Certo che no: approfitto della recente iscrizione alla nostra squadra di Pablo, un neo-runner che all'esordio in gara (domenica scorsa nella 4^tappa della corrilaghi) ci fa mangiare la polvere, per decidere di andare a correre la mattina insieme a lui, e quindi:
- sveglia alle 4:40
- 10' di stretching
- appuntamento alle 5:15 all'arco di San Rocco
- 12km di collinare su pista
- 10' di stretching
e sono ancora le 6,15/30 (è incredibile quanto si allungano le giornate in questo modo), tutto il tempo per doccia, barba, colazione a casa (mai fatta finora), e poi si parte per la giornata lavorativa, con le endorfine che la fanno da padrone!

Già 3 settimane che ripeto questa filastrocca, martedì, mercoledì e giovedì: mai come ora sento che l'essere Runner da quella marcia in più per affrontare la vita, ma soprattutto
Sono, dunque resisto

un blogtrotters.. un blogche?!?

un'amante della corsa, uno che può contare su persone che ha conosciuto tramite un semplice blog e con cui ha corso km insieme, che nel momento del bisogno sanno aiutarti (grazie RB); uno che ha deciso di farsi aiutare a preparare Connemara 2012 da un altro blogtrotter al momento fermo ai box, ma che l'ha vinta per ben due volte e che come papà è un'ulteriore incitamento a
Sono, dunque resisto

Aiutati che Dio t'aiuta e Sono, dunque resisto accompangano le mie corse/giornate..
Prima o poi si scollina, vero Simone? ora passo breve e aumentare frequenza..

Per te CAPO!

21 commenti:

  1. Un piacere rileggerti e saperti già motivato.
    Daje

    RispondiElimina
  2. Son sicuro che lui ti vuole cazzuto..!!
    Quindi flippereggia !!!

    Un abbraccione forte....

    RispondiElimina
  3. auguri per la nuova fase (ma a monterotondo è collinare perfino la pista???).
    luciano er califfo.

    RispondiElimina
  4. Oggi hai fatto un bel lungo Battè, sei sulla strada buona, e non parlo della corsa ;)

    RispondiElimina
  5. Arrendersi mai, certo che le 4,40 di mattina è presto , ma stò collinare su pista,mi manca, ciao.

    RispondiElimina
  6. alla grande Moro,
    ci sei eccome se ci sei, correre la mattina, ottima idea, appena potrò correre lo farò anche io regolarmente. Prima che il caos della vita quotidiana parta, un break per se stessi e l'allenamento. Niente di meglio,
    l'ho fatto troppe poche volte, ma stavoltà se potrò non mancherò.
    Per Connemara, ti vedo già pronto, certo non di gambe, ma siamo a metà dell'opera, le gambe le torniremo a dovere in questi mesi!!!

    buone corse!!!

    RispondiElimina
  7. Questi eventi, che ahimè ho già vissuto, alla fine li ho considerati come un punto di arrivo, si, ma anche di partenza per una strada nuova, per un cammino solo in parte identico a prima. Cogli l'occasione, incaponirsi col destino non ti porta da nessuna parte, testa alta e guarda avanti, ne hai di strada da fare... un abbraccio

    RispondiElimina
  8. @RB
    piacere mio poter contare su di te ed averti come motivatore ;)

    RispondiElimina
  9. @marcaurelio
    faccio quello che posso,ci provo

    RispondiElimina
  10. @er califfo
    grazie coach..eh già ,pure la pista è su saliscendi,ma x Connemara va bene così ;)

    RispondiElimina
  11. @nino
    grazie ma faccio quello che posso,soprattutto quello che devo

    RispondiElimina
  12. @Master
    grazie Presidè,gran bel lungo sì ma anche grazie a voi Runner..

    RispondiElimina
  13. @francoscr
    vieni alla Natalina e capirai da te :D

    RispondiElimina
  14. @Simone
    anche,ma soprattutto x te.. questi miei sacrifici!ci vediamo a Connemara,ma fin lì ci scriveremo infiniti allenamenti ed esiti

    RispondiElimina
  15. @oliver
    il destino lo decidiamo giorno dopo giorno,ce ne sono tanti già scritti,sta alle nostre decisioni sceglierne uno piuttosto di un altro

    RispondiElimina
  16. @Giuliano
    Grazie del tifo, serve sempre! ;)

    RispondiElimina
  17. Mollare, mai...e certo che si scollina, prima o poi... I problemi sono utili perchè allenano la nostra intelligenza, nonchè lo spirito di adattamento. Auguri, mitico Moro...

    RispondiElimina
  18. Che bello questo post.. ho letto solo ora di tuo padre: un abbraccio vale più di mille frasi fatte.
    Una bella reazione la tua. Auguroni

    RispondiElimina
  19. @Luca
    grazie Luca, hai detto bene!

    RispondiElimina